Post

Il Necrogrognard

Immagine
  I Necrogrognard sono mostri non-morti somiglianti a persone di mezz'età piuttosto fuori forma e abbondantemente putrefatte,  quasi sempre di genere maschile e barbute, che portano sempre con loro diversi pesanti, vecchi e polverosi manuali di gioco. Borbottano costantemente frasi sconnesse riguardanti il fatto che in passato tutto era migliore e a volte insultano quanti non la pensano come loro, paragonandoli a bestie feroci, esseri schifosi e criminali. Fortunatamente sono sempre più rari, ma è tutt'ora possibile incontrarli in dungeon, ludoteche, templi maledetti e convention. Necrogrognard (per Cairn e affini) 8 PF , 7 Destrezza, 13 Volontà, D6, 2 Armatura (si rifiuta di accettare la realtà di prendere delle botte). Danno critico: ti ammazza picchiandoti in testa con la Guida del DM di AD&D prima edizione, sproloquiando del fatto che quando c'era Gygax i mostri erranti arrivavano in orario. Un round dopo risorgi come necrogrognard sotto il suo controllo. Ringrazio

Vecchio Carnevale Blogghereccio: il té (seconda parte - tre teiere incantate)

Immagine
  Il tema del Vecchio Carnevale Blogghereccio di gennaio mi piace molto, ( si tratta del tè ,) così ho deciso di proporre anche un secondo contributo. Trovate il primo qui  e se la vostra sete di tè non è ancora stata appagata, potete dare un'occhiata all'High Tea degli Sluagh , che avevo proposto per il tema del cibo. Dopo questa sfilza di link, eccoci finalmente arrivati alle.. Tre teiere incantate Teiera verde ghignante: il tè preparato con questa teiera calma le emozioni e rende immuni alla paura per un giorno. Però se si ascolta qualunque tipo di barzelletta o storiella divertente non ci si può trattenere dal ridere. Teiera viola del ragno: il tè preparato con questa teiera conferisce per un giorno e una notte la capacità di comprendere le dinamiche sociali e le relazioni degli occupanti di una stanza o di un altro luogo ristretto. Però per quel giorno e quella notte non si potrà mentire.  Teiera nera del ratto: il tè preparato con questa teiera dona piede leggero e capac

La prima sessione dell'anno, Wanderhome e ritrovamenti alla fine della festa..

Immagine
Oggi ho partecipato alla mia prima sessione di GDR dell' anno.  Ho giocato a Wanderhome, titolo per me nuovo, e l'esperienza è stata molto positiva,  anche grazie a un ottimo gruppo. Detto in breve,  Wanderhome è un GDR fantasy del designer indipendente Jay Dragon, dal regolamento leggero, in cui si interpretano degli animali senzienti e antropomorfi che si muovono in un mondo dal passato turbolento in cui la violenza è stata bandita, dopo molte sofferenze.  I personaggi vanno in giro e aiutano gli abitanti delle terre che attraversano, senza però poter risolvere totalmente i loro problemi. La creazione dei personaggi mi ha colpito positivamente,  in quanto si compie rispondendo a diverse domande, un processo che produce figure interessanti,  ad esempio ho giocato un riccio poeta e scrittore piuttosto logorroico, che pur avendo avuto un certo successo,  non veniva riconosciuto da nessuno perché pubblicava sotto uno pseudonimo femminile dietro consiglio dell'editore.  Siamo

Vecchio Carnevale Blogghereccio: Il tè

Immagine
Personalmente mi considero un Italiano atipico, anche perché non mi piace il caffè, mentre amo il tè. Trovo che questa bevanda e le possibilità che offre siano sottorappresentate nel genere fantasy e nel GDR, per cui, quando ho saputo che il tema del vecchio carnevale blogghereccio di questo mese sarebbe stato il tè (ospitato da Juju di  Cursed Diaries  che nel suo post introduttivo presenta ottimamente l'argomento) ne sono stato felice e ho subito avuto diverse idee. Di seguito trovate la prima, un artefatto / incontro che potrete usare nelle vostre avventure. I dati di gioco forniti sono per Cairn e La Scatola Bianca, ma sono adattabili facilmente a diversi giochi della scena OSR e non solo.  Il Carrello del Té. Il carrello del Té è un artefatto leggendario,  capace di viaggiare attraverso il multiverso tramite mezzi mistici tuttora inspiegabili. Il Carrello può legarsi a una persona o a un'altra creatura intelligente (l'illustrazione mostra una Cameriera ma non dev'

Il 2022 in gioco

Immagine
  Il 2022 è stato un anno difficile, tra pandemia, guerre, crisi economica e ambientale.. il gioco è stato un'occasione per distrarsi da questi problemi e anche, almeno spero, un'occasione per creare uno spazio di relativa serenità e sicurezza. Non sono riuscito a portare a termine un paio di progetti che avevo in mente, ma ci sono state anche le soddisfazioni. Ho provato diversi GDR nuovi, da entrambi i lati dello schermo, ho organizzato una saga multimaster di Household (che è ancora in corso) con una squadra splendida, e ho partecipato (dando anche una mano nell'organizzazione) alla TPK! la prima convention OSR italiana. Nel complesso, ho giocato meno di quello che avrei voluto, ma quasi sempre è stato tempo ben speso. L'anno prossimo vorrei continuare con Household e giocare il più possibile a Changeling the Dreaming,  Electric Bastionland, Cairn, Eberron, (con Cairn o D&D) Rayn, Wanderhome  e Folk (di cui attendo con trepidazione l'uscita). Inoltre mi piac

Vecchio Carnevale Blogghereccio: le reti

Immagine
  Con il primo giorno di Dicembre arriva anche la nuova puntata del Vecchio Carnevale Blogghereccio , che piace a grandi, piccini e mostriciattoli! Questa volta il tema , ospitato da Cleptomania Postale, sono LE RETI . OK direte voi, tutto bello, ma non si  tratta di un concetto un po' vago? Assolutamente sì, è proprio questo il bello! Personalmente ho interpretato "le reti" come reti televisive, per cui ecco a voi... RETE STREGAZZA La televisione delle streghe e degli stregoni Troverete ben due (2) tabelle casuali! A: avventure e missioni che riguardano la rete B: programmi trasmessi e i loro effetti sul pubblico A - Avventure e missioni  d6 1. Fare un servizio giornalistico sulla mixolomagia, nuova branca della magia nata nei bar, che consiste nella creazione di cocktail incantati. Alla fine si tratta di pozioni alcoliche dal sapore gradevole, ma vi potrebbe interessare la ricetta del cocktail noto come "El Cucador" che permette di conquistare gli esseri demon

TPK - Total Party Kon, una convention spettacolare!

Immagine
Sabato ho partecipato (dando anche una mano con l'organizzazione)  alla Total Party Kon,  la prima convention di gioco di ruolo OSR (dal vivo)  italiana. È stata una bomba: un sacco di gente felice di giocare, tante avventure originali e persino giochi inediti, ma soprattutto tanto divertimento! Vedere tante persone felici e sorridenti, che magari erano totalmente digiune di GDR ai nostri tavoli, è stata una grande soddisfazione. Per me è stata davvero una splendida giornata, ringrazio tutte le persone che hanno partecipato da entrambi i lati dello schermo, che si confermano una comunità stupenda, Adventures Milano e La Casa dei Giochi per averci ospitato, e soprattutto l'amico  Francisco alias Dismaster Frane (La Fumeria dei Pensieri Incompiuti)  e Lorenzo "The Kernel in Yellow ," che si sono accollati la maggior parte del peso dell' organizzazione. Tra i giochi che ho arbitrato, oltre al sempiterno Cairn, sempre fonte di grandi soddisfazioni, voglio ricordare l